You are not alone – Zen Gardner

“Un certo senso di isolamento spesso ci ingolfa e indebolisce ed è curioso. Abbiamo madri, padri, amici, famiglie e anche nuove sincere alleanze tutt’attorno a noi ma sentiamo in ogni caso questa bramosia.

Stiamo cercando qualcosa di più grande, una famiglia davvero connessa?

Tendo a pensarla così. Tutte le prove puntano al fatto che che non siamo chi ci hanno detto. Siamo ognuno parte di qualcosa di molto più grande di quanto possiamo immaginare.

E cerchiamo una maggiore connettività.

SIAMO VIVI!

Il collegamento tra tutti noi sul pianeta Terra è molto più “sinistro” e profondo di quanto ci sia stato fatto credere. Semplicemente ci ritroviamo mentre continuiamo la nostra ricerca. E’ così che funziona. Come la splendida rete di miceli brulica attraverso il terreno per connettersi a sé stessa, noi esseri organici e consapevoli spediti su questo pianeta stiamo trovandoci tra di noi attraverso un processo meraviglioso ed organico.

Siamo vivi, stiamo crescendo, e siamo pure protetti, seppelliti come nel cuore del succulento e caldo suolo di madre Terra.

Totalmente contrari alla narrativa infestata di paura che ci stanno passando qui sulla superficie, siamo in realtà abbastanza al sicuro nel petto dell’amore stesso. questo è ciò che senti nel tuo cuore dei cuori e sul quale puoi avere completa fiducia.

E’ un potenziamento innato. Ed è il posto da cui tutti dovremmo operare.

zen

SOTTOLINEARE E SUPERARE L’AMORE

Questa è la vera natura dell’esistenza. Le proiezioni basate sulla paura a cui stiamo assistendo nel costrutto societario di oggi sono un’illusione. Appaiono reali, ma non lo sono. Compaiono sul tuo schermo e si attivano solo se decidi di crederci. Come dice il detto, la paura è “la falsa prova che appare reale”. Abbiamo semplicemente bisogno di vivere fuori da questa falsa realtà.

Quando ti “svegli” questo è apparenza. La tua vita acquista una nuova dimensione visto che il tuo vero spirito viene liberato. Questo è il momento di prendere nuove e coscienti decisioni per il proseguo della nostra vita e agire di conseguenza. Come quando si fa amicizia e si instaurano relazioni provenienti da tutti quei quartieri che nemmeno immaginavi possibili, ma improvvisamente diventano completamente naturali mentre si svelano di fronte ai tuoi occhi. Che esperienza meravigliosa!

Si percepisce come un dono magnifico quando succede ma è solo una riscoperta di ciò che era sepolto da una marea di influenze esterne. Una volta che vedi queste proiezioni esterne per quello che sono e apri un foro nel velo della truffa tutto diventa estremamente chiaro. Ed è meraviglioso! Improvvisamente tutto rientra in prospettiva e la vita inizia in modo diverso. Questo è il momento in cui si raggiunge la nascita del riconoscimento e vediamo tutto come un portatore di un messaggio di amore e di potenziamento.

Quando sai che hai raggiunto un obiettivo semplicemente lo sai. E’ esperienziale e nessuno te lo può negare.

IL PROSSIMO PASSO

Avanza, con fiducia e coraggio. La barricata di negazione e scredito sarà sempre lì. Spazzolala in parte. Stai vivendo in un pianeta pieno di esseri non risvegliati. Scoprirai la tua via per raggiungere gli altri come te stesso ma non chinarti alle pressioni sociali per conformarti alla norma. Il “frullato” là fuori sta ancora cercando il proprio appoggio, ma è ancora immerso in fauci di disperati manipolatori che vogliono le cose nel loro modo e stanno giocando ogni striscia pre-programmata che possono per raggiungere l’obiettivo.

Per questo è importante identificare le loro azioni per quello che sono. Noi risvegliati non vogliamo cadere nelle loro spirali mentali, nei trucchi sovversivi. Questo è il motivo per cui ogni cosa loro facciano, non importa quanto il babbeo che arruolano nei loro programmi sia ben intenzionato. Il nostro è di stare al di sopra di esso e operare in coscienza.

Questo porterà al bene maggiore e al risultato più positivo possibile.

Ma non arriverà senza un prezzo. Troppo è stato investito da queste forze oscure nel tentativo di schiacciare il nostro risveglio per non far sì che loro utilizzino le loro macchinazioni. Non preoccuparti, non paragonarle mai al risveglio della coscienza, che stiamo solo ora imparando a utilizzare in una grande e ben riposta fiducia.

Usa grande saggezza nei giorni che verranno. Trova innanzitutto la tua vera famiglia, ma preparati alla tempesta in ogni caso.

E ricorda sempre, stiamo sempre vivendo nel petto dell’amore!

Con affetto,

Zen”

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *